Piccola Posta

2

09/08/2019

Alla mia generazione, che aveva ancora raccolto la bandiera strapazzata dell’internazionalismo, è toccata l’amara constatazione che l’interdipendenza accelerata di tutte le regioni del pianeta non ha portato a un’espansione della democrazia nei nuovi arrivati allo sviluppo, ma a un’esaltazione dell’autocrazia, a cominciare da quella “comunista”. (Oggi le parole “rivoluzione cinese” fanno venire in mente piazza Tienanmen, con tale irruenza da non lasciare spazio ad altro). E poi l’amarissima constatazione che l’occidente democratico, quello che si immaginava tale, di cui si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.