Meridione libero e forte

2

09/08/2019

N el momento in cui ricorrono sessant’anni dalla morte di don Luigi Sturzo è opportuno chiedersi cosa egli direbbe dinanzi al fallimento dello stato italiano nel Mezzogiorno e dinanzi a un paese incapace di imboccare la strada dell’autogoverno locale e della concorrenza istituzionale. E anche cosa direbbe dinanzi ai venti protezionistici che paiono soffiare in tutto l’Occidente… Per rispondere a quest’ultimo interrogativo basta vedere come replicò all’accusa rivoltagli da Ernesto Rossi, che l’aveva tacciato di essere un “manchesteriano”. In quel...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.