cerca

L’ennesimo caso di cronaca mistificato dalla giustizia populista di Salvini

8 Agosto 2019 alle 23:10

Roma. Il vicepremier Matteo Salvini ha criticato pubblicamente la decisione del gip di Bergamo di scarcerare e porre agli arresti domiciliari l’uomo accusato di aver travolto e ucciso, lo scorso sabato notte ad Azzano San Paolo, due giovani ragazzi di 18 e 21 anni che viaggiavano su uno scooter, dopo una lite in discoteca. Il gip ha riqualificato l’ipotesi di reato a carico dell’uomo da duplice omicidio volontario a omicidio stradale aggravato dall’omissione di soccorso. “Una persona che uccide due...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

09/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi