Serotonina musicale

L’eclettica Billie Eilish non sarà il nuovo faro dell’industria musicale, ma è il perfetto accompagnamento, costruito a tavolino, di questi strani anni raccontati dai ragazzini

Reporter:

Stefano Pistolini

103

08/08/2019

I n uno scenario musicale da un po’ sullo stagnante, Billie Eilish è entrata come un coltello nel burro. Pilotata dalla migliore sigla discografica pop di questi ultimi anni, la Interscope, ha presentato un’offerta vincente perché perfettamente seducente per il pubblico di riferimento: una ragazzina radiosamente bella, proprio come milioni di sue coetanee, del tutto inserita nel flusso di stili, comportamenti e linguaggi della sua generazione. Proveniente da una matrice culturale emblematica come un’area residenziale piuttosto cool di Los Angeles,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.