cerca

Ora il Kashmir diventa davvero pericoloso

6 Agosto 2019 alle 23:10

Milano. Lunedì il governo nazionalista dell’India ha inviato migliaia di soldati nella regione del Kashmir dopo aver annullato lo stato di autonomia di cui da decenni ha goduto quel territorio, a maggioranza musulmana e conteso tra India e Pakistan. Il Parlamento indiano ha approvato in maniera lampo una legge che ha dissolto l’articolo 370 della Costituzione (che garantisce autonomia al Kashmir) e ha spezzato lo stato di Jammu e Kashmir, dividendolo in due “Territori dell’Unione” privi dell’autonomia dello stato precedente:...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

7

07/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi