Bce docet

I consigli di Draghi per uno choc fiscale, inascoltati a Berlino, servono a Roma

3

07/08/2019

Nell’ultima conferenza stampa Mario Draghi ha sottolineato la situazione critica della manifattura europea, soprattutto delle due principali, l’italiana e la tedesca, che rischiano di entrare in recessione per le tensioni internazionali, dalla Brexit alla guerra commerciale (ora anche monetaria) tra Cina e America. Ha sostenuto che per reagire a questo pericolo servono stimoli governativi, cioè riduzioni fiscali consistenti, come strumento indispensabile per la crescita. La Germania ha risposto picche, per bocca del suo ministro delle Finanze, Olaf Scholz, che sostiene...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.