cerca

Vogue e discoteche

1 Agosto 2019 alle 23:09

Vogue e discoteche

I club, i vestiti, la moda. Quando Firenze era un po’ New York

Tra le tante innovazioni dell’architettura radicale che nasce a Firenze, in una dicotomia tipo Beatles (Superstudio) e Rolling Stones (Archizoom) sorgono negli anni Sessanta sperimentazioni inusitate e proibite. Le discoteche, inventate col Piper e il Mach 2 da Superstudio, dove non si balla soltanto, ma si fanno appunto azioni di living theatre e proiezioni visive (che oggi si chiamerebbero immersioni). Lo Space Electronic è poi la prima disco d’Italia con una sua grafica e il suo design. Nascono luoghi subito...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

8

02/08/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi