L’idea dei Btp in dollari demolisce il sovranismo obbligazionario salviniano

4

01/08/2019

Milano. Lontani dall’infido euro. Ma non per proporre agli operatori di puntare verso il porto innovativo dei minibot così da affidare al governo del cambiamento le armi per accelerare lo sganciamento dalle catene della Bundesbank e dai vincoli della manovra. No, al Tesoro, che, come accusa Matteo Salvini, “non ha coraggio”, stanno progettando una prossima serie di emissioni in dollari, tanto per allargare la gamma dell’offerta ai gestori internazionali che sono i suoi principali clienti. L’Italia, infatti, si accinge a...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.