cerca

Moneta & politica

30 Luglio 2019 alle 23:10

Milano. Ieri pomeriggio negli uffici dell’Eccles Building di Washington, sede della Federal Reserve, è cominciata la discussione sui tassi d’interesse. E’ dal 2008 che la banca centrale americana non riduce il costo del denaro e così i mercati finanziari di tutto il mondo scommettono sull’entità del taglio. Nell’attesa della decisione, prevista per stasera, si è diffuso un certo nervosismo sulle Borse amplificato dalle nuove minacce via Twitter del presidente Donald Trump alla Cina nel giorno in cui, in teoria, dovevano...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

4

31/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi