Ministro assente

4

31/07/2019

L’ Italia balla sull’orlo di un vulcano, demograficamente parlando. O forse ci è già finita dentro senza accorgersene – ipotesi che i dati del primo trimestre 2019, appena pubblicati dall’Istat tendono senz’altro ad avvalorare. Dunque, vediamo: 2.646 nati in meno, pari al -2,4 per cento, rispetto al primo trimestre del già catastrofico 2018; 80 mila morti più dei nati; 65 mila abitanti persi in tre mesi a una spaventevole media di 250 mila abitanti in meno nell’anno, un milione in...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.