cerca

La delizia del mare che si ribella a Salvini

30 Luglio 2019 alle 23:10

P oiché è un vero maestro della propaganda, animato da una sorta di audacia sfrontata e tranquilla, da una completa mancanza di scrupoli e dalla convinzione che il mondo politico sia popolato d’imbecilli (e potrebbe avere ragione), allora tende a ridurre ogni cosa a una scala monodimensionale, modica e accessibile, come i bambini: bello/brutto, buono/cattivo, bianco/nero, italiano/straniero, militari/delinquenti. Quindi ovviamente p er lui migranti e “sinistri”, negri e zecche, sono come l’asola e il bottone, come l’usura e l’ebreo nel...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

31/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi