Il gran bluff dell’autonomia

Testo svuotato, faide interne, tradimento del nord. Come e perché Salvini ha reso possibile il sabotaggio grillino della riforma più importante per la Lega

Reporter:

Valerio Valentini

5

31/07/2019

Roma. Il paradosso sta nel fatto che la via più agevole che avrebbe Matteo Salvini per vincere le resistenze grilline è l’unica via che il leader del Carroccio sa non di poter percorrere. Perché se in fondo ammettesse, come pure il suo vicesegretario Andrea Crippa riconosce, che “questa autonomia, a furia di correzioni e aggiustamenti, è ben poca cosa rispetto alle intenzioni iniziali”, forse il ministro dell’Interno smentirebbe d’incanto, sì, gli strepiti a Cinque stelle sulla “secessione dei ricchi” e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.