L’applausometro dell’indignazione

Salvatore Merlo

Reporter:

Salvatore Merlo

1

30/07/2019

D ue fatti completamente diversi, che il buon senso, il rispetto e l’intelligenza avrebbero imposto di tenere separati, sono stati invece unificati e trasformati in una sola grande questione dalla sbrigliatissima politica italiana, da alcune televisioni e persino da certi giornali di complemento, che in un attimo sono riusciti nell’oscenità di banalizzare la morte di un servitore dello stato e a degradare in fetecchia twittarola la civilissima questione del habeas corpus. Ed ecco allora il cortocircuito ideologico, la porcheria stupidissima...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.