cerca

La guerra di Baltimore

29 Luglio 2019 alle 23:09

Roma. C’è molto, per non dire tutto, della strategia comunicativo-elettorale di Donald Trump e dei circoli viziosi in cui spinge i suoi avversari nella greve disputa attorno a Baltimore, prodotto del solito fine settimana in cui il presidente si annoia e tweetstorma quello che gli passa per la testa o quel che passa Fox News (spesso non c’è differenza). Trump ha visto un segmento su Fox, firmato non da un giornalista ma da una opinionista trumpiana – talvolta è difficile...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

30/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi