cerca

Il re del cemento. Addio a Pesenti, pilastro del capitalismo di relazione

24 Luglio 2019 alle 23:10

S compare un pezzo di storia dell’industria italiana”, è il commento di Marco Bonometti, patron degli imprenditori lombardi, parlando di Giampiero Pesenti, il “re del cemento” morto ieri notte a Bergamo all’età di 88 anni. Era nato a Milano nel 1931. “Ma la Lombardia deve essere orgogliosa di un capitano d’industria come lui. Italcementi è stata una grande opportunità di crescita dei territori – prosegue Bonometti – mi ricordo uno degli ultimi avvenimenti, quando è venuto all’inaugurazione dell’altoforno di Rezzato....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

6

25/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi