Un Foglio internazionale

7

22/07/2019

Noi condanniamo il fatto che lei rappresenti l’entità sionista [sic] che ha sradicato il nostro popolo e che venga usata come una foglia di fico per coprire il razzismo e i crimini di Israele”, hanno scritto quelli di Hirak Haifa in un recente post sui social network. Il riferimento è a una campionessa arabo-israeliana di atletica leggera, Hanin Nasser. Il gruppo ha anche inviato alla giovane sportiva una lettera personale ammonendola di ritirarsi dalla competizione, che si svolgerà in Svezia...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.