cerca

La crisi delle parole

18 Luglio 2019 alle 23:09

Roma. Stavolta sarà certamente vero. Lo dicono tutti. “E’ una cosa seria”, scandisce severamente il colonnello leghista al telefono. “Game over”, twitta definitivo il sottosegretario Guglielmo Picchi. Insomma basta. Addirittura dicono che Matteo Salvini sia pronto ad andare al Quirinale. E’ finita. Crisi. Divorzio… ma non era già finita a ottobre? “Salvini fa il furbo”, diceva Di Maio. “La pazienza ha un limite”, rispondeva Salvini. E a maggio non era finita pure quella volta? “Su Siri tappatevi la bocca, è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

19/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi