Brague, filosofo cattolico di Francia

Un ritratto: “L’Europa ha ripudiato le sue fonti cristiane” Scrive il Monde (24/6)

110

15/07/2019

Il filosofo Rémi Brague ci riceve nel suo ufficio. Sugli scaffali compaiono libri scritti in più di otto lingue. Filosofo e storico delle idee, Rémi Brague ha costruito il suo lavoro non alla ricerca di paradossi, ma nella tensione feconda che crea l’incontro tra due poli: libertà e responsabilità, filosofia e teologia, Atene e Gerusalemme. Questo gusto per la tensione feconda gli fa rifiutare anche la designazione di ‘intellettuale cattolico’: egli preferisce dire ‘intellettuale e cattolico’, al fine di preservare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.