Piccola Posta

2

11/07/2019

In un’epoca di inettitudine delle leadership politiche, tutte, tradizionali e “nuove”, la decisione di Cameron di indire il referendum sul Regno Unito e l’Unione europea fu la più imbecille. Incalzata dalla scelta di Corbyn di non impegnarsi nella campagna per restare, che equivaleva ad assecondare il lasciare. Quando si commette un errore micidiale, c’è una via d’uscita: riconoscerlo e procurarsi una seconda occasione. Né i conservatori né i laburisti lo fecero, e anzi si regalarono altre occasioni per ripetere l’errore...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.