cerca

Anni sui libri e non imparare niente. Lo stato tragico dell’istruzione italiana

10 Luglio 2019 alle 23:09

I risultati dei test Invalsi presentati ieri alla Camera chiudono la stalla quando i buoi sono già evasi. Non mi riferisco all’inquietudine del ministro dell’Istruzione, che ha ravvisato “innegabili motivi di preoccupazione” nei dati imbarazzanti che, in fondo, non svelano nulla di sorprendente per chi bazzica le scuole. Intendo proprio che i test Invalsi, fotografia di uno stato di cose le cui radici affondano in concause confuse e remote, ci avvertono che ormai è troppo tardi. Il dato più amaro...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

11/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi