Salvare Venezia dalle navi e da Toninelli

Brugnaro e Zaia farebbero bene a tutelarsi dai rischi e dalla cattiva politica

3

09/07/2019

La fortuna arride agli audaci e ai navigatori, dunque non ci sarà il tre dopo il due di domenica, quando una grande nave da crociera, avvolta nella tempesta, ha rischiato la collisione con uno yacht a poche decine di metri dalla Riva dei Sette Martiri, davanti alla Biennale di Venezia. Il parlar chiaro è una virtù per un politico, e il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ieri aveva tutte le ragioni nel dichiarare che “la responsabilità maggiore di quanto è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.