Roma, i rifiuti e il termovalorizzatore (risolutivo) che non c’è

Oggi l’incontro Raggi-Zingaretti al ministero dell’Ambiente. Ma il problema è prima di tutto il modello culturale

Marianna Rizzini

Reporter:

Marianna Rizzini

7

09/07/2019

Roma. E prima il “monnezza day”, con i cittadini che protestano davanti al Campidoglio contro l’emergenza spazzatura, e poi l’ordinanza della Regione Lazio per dare la priorità ai rifiuti romani negli impianti di altri comuni, e poi ancora il ministro dell’Ambiente Sergio Costa che dimezza i tempi per la pulizia, mentre l’Ama invita i romani a “contenere al massimo la produzione dei rifiuti” e il sindaco Virginia Raggi dice che l’ordinanza di Nicola Zingaretti “è una presa in giro”. Infine,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.