Nello scontro tra Salvini e Trenta arriva pure una missione militare bluff

“Qualcuno è nervosetto”

Daniele Raineri

Reporter:

Daniele Raineri

1

09/07/2019

Roma. Ieri al Viminale il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha parlato di un piano anti immigrazione che prevede tra le altre cose “l’incremento dei controlli per ridurre le partenze con utilizzo di radar, mezzi aerei e navali” e la “presenza delle navi della Marina e della Guardia di Finanza per difendere i porti italiani”. Il piano non è ancora molto definito, nel senso che non si sa che forma prenderà e quando comincerà, ma le due righe appena citate sono...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.