Sovranisti, fermate Haftar

Una guerra totale e senza fine a Tripoli va contro l’interesse nazionale

3

05/07/2019

Mentre il nostro ministro dell’Interno si culla ancora nell’idea che la Libia sia “un porto sicuro” , il generale Khalifa Haftar continua nella sua campagna di destabilizzazione del paese. L’offensiva lanciata dal leader della Cirenaica all’inizio di aprile ha di fatto trasformato le migliaia di migranti chiusi nei centri di detenzione in pedine da muovere a piacimento dei due schieramenti impegnati nella guerra civile. Martedì notte l’aviazione di Haftar ha bombardato un centro di detenzione dei migranti nella periferia di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.