cerca

Atlantia? Il governo vìola regole di mercato. Parla Bragantini

1 Luglio 2019 alle 23:11

Milano. “Una volta fummo costretti a riprendere Carlo Azeglio Ciampi perchè in una dichiarazione pubblica gli era sfuggita una battuta su Telecom, di cui il ministero del Tesoro ancora deteneva una quota. Ciampi se ne scusò subito”. Era il 1996 e Salvatore Bragantini, all’epoca commissario Consob, racconta al Foglio l’episodio per sottolineare quanto sia sempre stato importante per chi riveste un ruolo istituzionale (e non solo) attenersi al rispetto delle regole di comunicazione “price sensitive” quando in ballo ci sono...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

02/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi