cerca

Anche carrefour non regge ad alibaba

1 Luglio 2019 alle 23:11

Carrefour, la nota catena di supermercati francese, ha venduto gran parte del suo business in Cina a prezzi di sconto. Per la modica cifra di 4,8 miliardi di yuan, 698 milioni di dollari, Carrefour ha venduto l’80 per cento delle sue attività cinesi a Suning.com, una delle potenze locali dell’ecommerce, ponendo fine all’èra di uno dei primi brand occidentali apprezzati e conosciuti in Cina. Carrefour è entrato nel paese nel 1995, prima dell’americano Walmart, e per decenni è stato un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

16

02/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi