Senza identità, non sarà più Europa

I Padri Fondatori avevano visto giusto scrive l’European Conservative (maggio)

7

01/07/2019

La profonda crisi in cui si trova l’Europa non è stata imposta dall’esterno, viene dall’interno”, scrive lo storico David Engels. “Stiamo finalmente vivendo le conseguenze di un pericolo che Robert Schuman, uno dei ‘padri fondatori’ dell’Ue, ha avvertito più di mezzo secolo fa – e cioè che un’Europa unificata non deve rimanere solo un’impresa economica e tecnocratica: ‘Ha bisogno di un’anima, di una consapevolezza delle sue radici storiche e dei suoi obblighi presenti e futuri’. Senza un’identità comune, nessuna solidarietà...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.