cerca

Cosa fare degli europei che si sono uniti all’Isis

30 Giugno 2019 alle 23:09

Respingerli, accoglierli o neutralizzarli Scrive il Wall Street Journal (14/6) 14/6)

Anche se, fisicamente, il califfato dello Stato islamico non c’è più, molti superstiti tra i combattenti dell’Isis e le loro famiglie – arrivate da tutto il mondo – costituiscono ancora una minaccia per la sicurezza”. Così esordisce, sul Wall Street Journal, un editoriale firmato dalla redazione. “Eppure i paesi dell’Europa occidentale si stanno in gran parte rifiutando di rimpatriare i propri cittadini, affinché possano essere processati o riabilitati in patria. Sono circa quarantamila i combattenti che si sono uniti all’Isis,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

6

01/07/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi