MA PARLI DI ME?

5

28/06/2019

A ll’inizio a mia figlia non ho detto niente. Ho ammesso che sì, stavo lavorando a un nuovo romanzo, ma non potevo essere più precisa. Scaramanzia, ho mentito con convinzione. Lo sai come sono gli scrittori, non rivelano particolari, non confermano e non negano, non possono esporsi, metti mai che la Musa si risenta e se ne vada sdegnata. Devo aver anche fatto un sorriso complice, come a dire Tu mi capisci. Lei mi ha guardata molto perplessa. Stavo nascondendo...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.