Tu conti zero

1

27/06/2019

E’ passato un mese dalle elezioni europee, i gruppi si stanno formando al Parlamento di Strasburgo, le nomine per le cariche più importanti dell’Unione europea sono ancora per aria, anche se le aspettative per il vertice straordinario di domenica sono molto alte. Non possiamo perdere altro tempo, dicono tutti, mentre si perdono in trattative ed equilibrismi, un grande classico europeo. Ci sentiamo però di consegnare già un primo premio: alla tigna. Il più tignoso di tutti è senza dubbio Manfred...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.