Il Regno in mano a 160 mila persone. L’identikit del militante Tory

Reporter:

Gregorio Sorgi

3

26/06/2019

Roma. Gli uomini più potenti della Gran Bretagna oggi sono i 160 mila membri del Partito conservatore che entro il 22 luglio eleggeranno il prossimo leader dei Tory e primo ministro. L’ultima volta nel 2016 gli attivisti non arrivarono a votare perché Andrea Leadsom, volto di punta della campagna per il leave che i deputati euroscettici avevano scelto per sfidare Theresa May, si era tirata indietro avendo poche possibilità di vittoria. Oggi i rapporti di forza tra i due candidati...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.