G20 inutile se gli Stati Uniti e la Cina non trovano l’accordo. Parla Pagani

Reporter:

Mariarosaria Marchesano

6

26/06/2019

Milano. “Ne parleremo al G20”. E’ una frase che si sente spesso ripetere dai leader politici in questi giorni che precedono il vertice di Osaka del 28 e 29 giugno, ospitato per la prima volta dal primo ministro giapponese Shinzō Abe. Molte, infatti, sono le speranze riposte nell’incontro, che ha un’agenda ufficiale incentrata sui grandi temi economici e sociali, dall’impatto dell’innovazione tecnologica al cambiamento climatico, ma che, secondo molti osservatori, vedrà in primo piano le tensioni tra Stati Uniti e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.