cerca

Solo il piano No Euro può frenare Salvini dalla rottura con i grillini

23 Giugno 2019 alle 23:09

Alle ultime elezioni europee, il Movimento 5 stelle, nelle due grandi città amministrate oggi, ovvero Torino e Roma, ha visto crollare i suoi consensi in modo significativo e nel giro di tre anni il partito fondato da Beppe Grillo, guidato da Luigi Di Maio, governato da Davide Casaleggio, illuminato da Alessandro Di Battista è passato dall’essere il primo partito, nelle città di Chiara Appendino e Virginia Raggi, all’essere il terzo partito. Alle ultime elezioni comunali, quelle concluse con il ballottaggio...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

1

24/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi