cerca

La diplomazia in proprio della Lega per un posticino in Europa

20 Giugno 2019 alle 23:09

Roma. Alle undici del mattino, mentre i suoi omologhi sono a Bruxelles per discutere dei destini della prossima Commissione europea, Giuseppe Conte è sul rimorchio di un camion trasformato in palcoscenico assieme ai ragazzi di ScuolaZoo. Gli altri capi di stato e di governo hanno deciso di arrivare all’alba, o quasi, per preparare i lavori in vista del decisivo consiglio della sera per intavolare le trattative che dovranno concludersi nella scelta del successore di Jean-Claude Juncker; l’avvocato del popolo è...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

21/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi