Falco e più falco

1

21/06/2019

Milano. Il Regno Unito ha fatto un giro su se stesso, lungo tre anni e poco divertente, e si ritroverà come premier un brexiteer istrionico o un brexiteer che si prende sul serio, chissà cosa è peggio. La scelta è tra Boris Johnson (favoritissimo) e Jeremy Hunt, ministro degli Esteri celebre per aver paragonato l’Unione europea all’Unione sovietica. In un mese si saprà il vincitore, intanto assisteremo ai vari posizionamenti, uno è arrivato ieri con l’endorsement dell’Evening Standard dell’ex cancelliere...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.