Trump però vorrebbe un Draghi alla Fed

Super Mario ha dato motivo a Powell per abbassare i tassi d’interesse, non oggi

3

20/06/2019

Se si vuole un’ulteriore prova della visione corta della logica politica attuale si può osservare l’attacco di Donald Trump al discorso di Mario Draghi alla conferenza della Bce di martedì in cui il banchiere ha detto che l’Eurotower taglierà i tassi di interesse e rilancerà il suo programma di acquisto di titoli (Quantitative easing) nei prossimi mesi se, come ci si aspetta, l’inflazione resterà bassa a lungo. Per Trump il corso nuovamente espansivo della Bce rappresenta una concorrenza sleale verso...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.