Separare i fatti dalle seduzioni. Il caso Michael Jackson, dieci anni dopo

Reporter:

Simonetta Sciandivasci

2

20/06/2019

Q uando Jacko morì mi sentii sollevata, grata. La morte restituisce a un artista la sua reputazione”. Lo scrive oggi Margo Jefferson nella prefazione italiana al suo “Su Michael Jackson” (appena ripubblicato da 66thA2nd) il libro che scrisse nel 2006, tre anni prima che lui morisse, il 25 giugno di un decennio fa, e tredici prima che le televisioni di tutto il mondo trasmettessero “Leaving Neverland” (LN), il documentario che ha ribaltato quella sua idea sulla morte e sulla giustizia,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.