L’ACCORDO pilota

La ripresa delle trattative tra Fca, Renault e Nissan porta a interrogarsi sulla strategia del colosso. Tra nuovi servizi per la mobilità e urgenza di contenere l’esuberanza cinese

5

18/06/2019

N essuno potrebbe impiegare oggi la celebre definizione che Peter F. Drucker coniò alla metà del secolo scorso per il settore dell’auto: “industry of industries” (industria delle industrie). Se non altro perché quello di Drucker era il mondo fondato sul primato della civiltà industriale, mentre il nostro si basa sul predominio dell’economia dei servizi, con la moltiplicazione di una gamma sempre crescente e potenzialmente infinita di attività di servizio tagliate a misura del consumatore finale. Anche il sistema dell’Auto vive...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.