cerca

Il guaio di Alitalia è anche l’Italia

12 Giugno 2019 alle 23:10

Non resta che Lotito per coprire la farsa di un carrozzone investitor-repellente

Il canovaccio dei travagli di Alitalia si ripete identico prima di ogni scadenza di relativa o di vitale importanza. Questa volta non si tratta di rabbonire i sindacati prima di un vertice governativo, ma della scadenza per la presentazione delle offerte per trovare degli azionisti interessati a salvare la compagnia dopo oltre due anni di amministrazione straordinaria. Questa volta, appunto, la trovata – al momento mediatica – è la formalizzazione della manifestazione di interesse di Claudio Lotito, patron della Lazio,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

3

13/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi