cerca

Preghiera

5 Giugno 2019 alle 23:09

Riappaiono i reazionari, dunque. Sotto forma di vinilomani, i maniaci del vinile, coloro che durante il crollo del cd hanno alimentato il nuovo boom di 45 e 33 giri: in pochi anni il numero dei pezzi venduti è cresciuto del 1.000 per cento. Un teorico della revanche analogica è Antonio Saluzzi, autore di “Vinile. Istruzioni per l’uso” (Quinto Quarto Edizioni), libro di carta che fa venire voglia di ributtarsi sul disco in PVC. “Il vinile è più bello e, soprattutto,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

06/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi