cerca

Votare o no? I due fronti nella Lega di Capitan Tentenna, che teme il Quirinale

4 Giugno 2019 alle 23:10

Roma. La crisi che alle nove del mattino sembra già scontata (“Entro venerdì si rompe”, sentenziano tra sé i leghisti), alle undici torna a essere improbabile. E così quegli stessi leghisti si premurano di correggere le loro affermazioni: “Ti ho detto che cadiamo? No, sembra non si cada più”. In Parlamento si vive insomma in balia dei capricci e delle paure, degli sbalzi d’umore dei leader. E in particolare di uno: Matteo Salvini, questo capitan Tentenna che non sa decidersi...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

4

05/06/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi