Cartellone

8

05/06/2019

di Luca Fiore Sarebbe quasi da contarli, i segni che compongono il “Ritratto di vecchio”, che poi è l’autoritratto di Leonardo di Vinci. In un primo momento il disegno sembra ricco di particolari ma, se ci avviciniamo, vediamo che intere parti del volto non sono disegnate. E’ il nostro cervello a ricomporre una completezza che in realtà che non c’è. E’ il vero segreto di un genio come Leonardo: farci vedere anche quello che non è stato disegnato. La mostra...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.