Little Sparta e il nostro governo in Libia

Confronto tra la gravitas di Bin Zayed e la leggerezza dei gialloverdi

3

04/06/2019

Domenica il New York Times ha pubblicato un ritratto lunghissimo di Mohamed bin Zayed, emiro di quella lega di città-stato arabe (un milione di abitanti se si escludono i nove milioni di lavoratori stranieri) che sono gli Emirati Arabi Uniti. Il ritratto mette in fila punti importanti. Bin Zayed è “concise, inquisitive and humble”, si versa da solo il caffè, ha una visione che coltiva da trent’anni ed è trasformare sempre più il suo paese in quella che gli americani...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.