Piccola Posta

2

31/05/2019

Caro direttore, le rivalità, e le risse, interne alla magistratura e, più tradizionalmente, alla politica, sembrano contraddire la possibilità di parlare del confronto fra magistratura e politica. A meno che, divise e rissose al proprio interno, magistratura e politica ridiventino compatte nei reciproci rapporti, e in ogni circostanza in cui sia l’insieme delle loro prerogative di corpo a essere minacciate. E’ ancora così?...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.