L’offensiva di Barnier, candidato e agnello sacrificale di Macron

Reporter:

Mauro Zanon

3

31/05/2019

Parigi. Nel prossimo quinquennio, “voglio essere utile all’Europa”, disse al Journal du Dimanche a inizio maggio. E ora che anche il presidente della Repubblica francese e suo connazionale Emmanuel Macron è uscito allo scoperto, Michel Barnier è nella rosa dei candidati a entrare a Palazzo Berlaymont come prossimo presidente della Commissione europea. Barnier è per tutti “Monsieur Brexit”, colui che per diciotto mesi ha guidato la “Task Force 50”, incaricata di negoziare l’uscita del Regno Unito dall’Unione europea. Ma mentre...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.