cerca

Un nuovo caso stamina

29 Maggio 2019 alle 23:10

Un nuovo caso stamina

Il caso Palumbo è un film già visto: un malato di Sla, la cura sperimentale con le staminali, gli appelli dei vip, le donazioni, l’intervento del governo. Infine la smentita e l’imbarazzo

C’ è qualcosa che non torna nella vicenda di Paolo Palumbo, il giovane chef sardo malato di Sla che ha mobilitato l’opinione pubblica e le istituzioni con un appello e una raccolta fondi per accedere a una terapia sperimentale a base di staminali in Israele. Circa un mese fa la famiglia del giovane, assistita dal neurologo Vincenzo Mascia che ha in cura il giovane, aveva annunciato l’ammissione di Paolo alla sperimentazione della società BrainStorm Cell Therapeutics, denominata NurOwn®, che si...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

5

30/05/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi