Il voto anticipato per disinnescare il populismo

Sciogliere il Parlamento, per Mattarella, sarebbe un successo, non un guaio

3

30/05/2019

Probabilmente al Quirinale c’è preoccupazione per lo stallo del governo, che non riesce neppure più a riunirsi, per l’incapacità di corrispondere agli impegni assunti con l’Unione europea, per l’evidente isolamento che rischia di declassare l’Italia nella definizione degli incarichi europei. Il fallimento dell’esperimento panpopulista è evidente, ma la situazione marcisce nell’indecisione e nel rinvio. Ovviamente Sergio Mattarella non può intervenire nelle tensioni fra i partiti, ma forse potrebbe far capire che al primo incidente parlamentare non si metterà a cercare...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.