cerca

Contropropaganda

29 Maggio 2019 alle 23:10

V italy Mansky è un regista nato in Ucraina, si è formato a Mosca, è figlio di quel groviglio storico che è stata l’Unione sovietica e con la sua telecamera ha provato a dare un senso a quello che è venuto dopo, alla ricostruzione, alla nuova Federazione russa. Il 1999, il passo indietro di Boris El’cin e il salto in avanti di Vladimir Putin, sono stati oggetto di uno dei suoi primi lavori, dei video che Mansky ha girato per...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

2

30/05/2019

Articolo Successivo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi