Spegnete le sirene protezioniste

La fusione Fca-Renault conferma che il giardino di casa non esiste più

3

29/05/2019

Riferiscono le cronache che John Elkann, durante la trattativa per la fusione tra Fca e Renault, abbia vivamente consigliato al partner francese di non includere nel board della nuova società rappresentanti del ministero dell’Economia. E’ presto per sapere se il consiglio, opportuno, sarà accolto. Ma a suo tempo la pretesa francese di aumentare i diritti di voto nella Régie a scapito di Nissan, fu la miccia che scatenò la rivolta giapponese contro le ambizioni stataliste parigine. Meglio rimuovere il problema...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.