La trattativa pm-tv

1

29/05/2019

S crivono un libro all’anno, rilasciano un’intervista al giorno, non perdono un solo talk-show. Scortati da blindatissimi apparati di sicurezza e pressati da impegni sempre urgenti e sempre improrogabili, attraversano l’Italia in lungo e in largo: ora per una conferenza sulle trame oscure, ora per un dibattito sui registi occulti. Ma non finisce qui. Perché poi c’è da ritirare la cittadinanza onoraria assegnata dal comune che, come tutta la società civile, “ha fame e sete di verità e giustizia”; e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.